"> Foto Panoramiche in HD della città di Salerno ... e dintorni.









Il Lungomare Trieste di Salerno è uno dei luoghi simbolo della città.

Viste in alta defininizione HD di Salerno Porto e ... dintorni.

HD high definition views of Salerno Port and ... surroundings.

Salerno Duomo - Cattedrale Santa Maria degli Angeli

Photo 1 -2  Il Lungomare Trieste di Salerno è uno dei luoghi simbolo della città. Una passeggiata pedonale articolata su più corsie ed è lunga oltre 2 km, dal centro storico fino al porto turistico di piazza della Concordia.
Photo 3 - Dal portale della facciata si accede ad un ampio atrio, unico esempio italiano, con quello della basilica di Sant'Ambrogio, di Quadriportico romanico. Il Quadriportico (atrio) è circondato da un colonnato ( ideale continuazione all'esterno delle navate interne) le colonne sono sormontate da archi a tutto sesto decorati. Il loggiato soprastante e a bifore e pentafore. Sull'atrio si apre inoltre la Porta in Bronzo della chiesa, fusa a Costantinopoli nel 1099.
Photo 4 - Salerno è stata sempre dotata di uno porto, le prime notizie risalgono al XIII secolo, quando Manfredi di Sicilia ne dispone l'ampliamento. Negli anni settanta il porto commerciale ha un grande sviluppo. Al di fuori dell’area commerciale sulla parte est del Porto si estende il Molo Manfredi con la stazione marittima progettata da Zaha Hadid testimonianza di architettura contemporanea. Il Porto di Salerno fa parte del circuito crocieristico delle più importanti e compagnie di navigazione di rilievo internazionale.
Photo 5 - 6  Foto riprese dal Colle Bellara o Bellaria di Salerno è anche detto 'O mazzo della Signora'. Il nome Mazzo Della Signora era riportato anche in cartografie e documenti ufficiali . Durante la seconda guerra mondiale il colle fu dotato di bunker e torrette (tutt'ora esistente) ed fu teatro di combattimenti durante lo sbarco di Salerno del settembre 1943. Dal monte Bellara si vede tutta la città, i Monti Lattari, la Costiera, la Piana del Sele. Fino a Punta Licosa.
Photo 4 - Salerno è stata sempre dotata di uno porto, le prime notizie risalgono al XIII secolo, quando Manfredi di Sicilia ne dispone l'ampliamento. Negli anni settanta il porto commerciale ha un grande sviluppo. Oggi il porto costituisce una delle realtà produttive più dinamiche del Mezzogiorno. Al di fuori dell’area commerciale sulla parte est del Porto si estende il Molo Manfredi con la stazione marittima progettata da Zaha Hadid testimonianza di architettura contemporanea. Il Porto di Salerno fa parte del circuito crocieristico delle più importanti e compagnie di navigazione di rilievo internazionale.
Photo 7 - Il monte Stella è il punto più elevato del territorio amministrativo del comune di Salerno 953 m slm. In cima c'è il Santuario Beata Vergine del Monte Stella.  Ai suoi piedi si trovano i rioni  alti collinari di Salerno. Da quota 953 m la vista domina sulla città, sul golfo di Salerno, tutta la piana del Sele e la Costiera Analfitana e parte della Costiera Cilentana.
Photo 8 -- Per chi arriva a Salerno dall'autostrada A3 si vede la porta d'accesso alla costiera amalfitana Vietri sul Mare. L'abitato è dominato dalla cinquecentesca Cupola della Chiesa di San Giovanni Battista, rivestita da centinaia di "scandole", maioliche a forma di pesce di tre colori: giallo, verde e azzurro.

Photo 1 -2 The Lungomare Trieste in Salerno is one of the symbolic places of the city. A pedestrian promenade divided into several lanes and is over 2 km long, from the historic center to the tourist port of Piazza della Concordia.
Photo 3 - From the portal of the facade you enter a large atrium, the only Italian example, with that of the Basilica of Sant'Ambrogio, of a Romanesque Quadriportico. The Quadriportico (atrium) is surrounded by a colonnade (an ideal continuation of the internal naves on the outside) the columns are surmounted by decorated round arches. The loggia above has mullioned and five-lancet windows. The Bronze Door of the church, cast in Constantinople in 1099, also opens onto the atrium.
Photo 4 - Salerno has always had a port, the first news dates back to the 13th century, when Manfred of Sicily ordered its expansion. In the seventies the commercial port experienced great development. Outside the commercial area on the eastern part of the Port extends the Molo Manfredi with the maritime station designed by Zaha Hadid, testimony of contemporary architecture. The Port of Salerno is part of the cruise circuit of the most important and internationally renowned shipping companies.
Photo 5 - 6 Photos taken from Colle Bellara or Bellaria di Salerno is also called 'O bouquet of the Lady'. The name Mazzo Della Signora was also reported in maps and official documents. During the Second World War the hill was equipped with bunkers and turrets (still existing) and was the scene of fighting during the Salerno landings in September 1943. From Mount Bellara you can see the whole city, the Lattari Mountains, the Coast, the Sele Plain. Up to Punta Licosa.
Photo 4 - Salerno has always had a port, the first news dates back to the 13th century, when Manfred of Sicily ordered its expansion. In the seventies the commercial port experienced great development. Today the port constitutes one of the most dynamic productive realities in the South. Outside the commercial area on the eastern part of the Port extends the Molo Manfredi with the maritime station designed by Zaha Hadid, testimony of contemporary architecture. The Port of Salerno is part of the cruise circuit of the most important and internationally renowned shipping companies.

Photo 7 - the mountain Stella is the highest point in the administrative territory of the municipality of Salerno 953 m above sea level. At the top there is the Sanctuary of the Beata Vergine del Monte Stella. At its feet are the high hilly districts of Salerno. From an altitude of 953 m the view dominates the city, the Gulf of Salerno, the entire Sele plain and the Analfi Coast and part of the Cilentana Coast.

Photo 8 -- For those arriving in Salerno from the A3 motorway you can see the gateway to the Amalfi coast Vietri sul Mare. The town is dominated by the sixteenth-century dome of the Church of San Giovanni Battista, covered with hundreds of "shingles", fish-shaped majolica tiles in three colours: yellow, green and blue.


Vedi mappa Foto - See Map Photo


Foto panoramiche HD
Panoramic View HD of Panorama


1 - Salerno lungomare una passeggiata di circa 2 km dal centro storico al porto turistico di piazza della Concordia.



2 - Il Lungomare Trieste di Salerno è uno dei luoghi simbolo della città - Piazza Cavour.



3 -Quadriportico romano Cattedrale di Santa Maria degli Angeli, San Matteo e San Gregorio VII.



4 -
Salerno Oggi il porto costituisce una delle realtà produttive più dinamiche del Mezzogiorno.



5 -
Salerno Est - Foto riprese dal Colle Bellara o Bellaria di Salerno.



6 Salerno West - Foto riprese dal Colle Bellara o Bellaria di Salerno.



7 - Salerno - Monte Stella, alto 953 slm e rioni collinari.



8 - Vietri sul Mare è la porta d'accesso alla costiera amalfitana.




© Copyright 2024 Vincenzo Avagliano - Reproduction of the photos without permission is strictly prohibited.
enzo.avagliano@libero.it - enzo.avagliano@vincenzoavagliano.com